Archivi tag: expo

Islandsmedfood.it, itinerari dopo Expo con lo chef Peppe Giuffrè si parte per il viaggio sensoriale “Mediterranean food and Lifestyle”

Cultura mediterranea, alimentazione sostenibile, ritorno al buon cibo per promuovere la salute a tavola. In poche parole, la dieta mediterranea che è nel nostro dna. Figlio dell’ esperienza di Expo 2015, parte dalla Sicilia  un progetto di incoming turistico rivolto ad un pubblico foodie, il nuovo luxury del terzo millennio, che punta al senso del viaggio vissuto come esperienza diretta. Un viaggio slow da adattare alle esigenze di un turista curioso e goloso, che vuole apprendere i segreti, entrare in cucina, scoprire le radici della nostra cultura alimentare. Islandsmedfood traduce il Med lifestyle in ritmo slow e consapevole di fare vacanza, si rivolge ad un pubblico di viaggiatori stranieri ed italiani 2.0, desiderosi di scoprire la Sicilia ed il Mediterraneo in una nuova prospettiva. Continua a leggere Islandsmedfood.it, itinerari dopo Expo con lo chef Peppe Giuffrè si parte per il viaggio sensoriale “Mediterranean food and Lifestyle”

Annunci

l’Olio dell’Unità d’Italia presente a Expo 2015, proseguono le iniziative al cluster biomediterraneo

Dopo l’Olio per la Pace, domani, sabato 17 ottobre, a partire dalle 11, al Cluster Bio-Mediterraneo, sarà presentato l’Olio dell’Unità d’Italia, un altro progetto ideato da Manfredi Barbera e coordinato dal CO.FI.OL in partnership con la Provincia Regionale di Enna denominata Libero Consorzio Comunale, l’Assessorato all’Agricoltura della Regione Sicilia e il Cluster Bio-Mediterraneo. Continua a leggere l’Olio dell’Unità d’Italia presente a Expo 2015, proseguono le iniziative al cluster biomediterraneo

A Expo si presenta l’Olio della Pace con Oscar Farinetti

Oscar Farinetti, patron di Eataly inaugurerà domenica 11 ottobre, alle 11, presso il palco del Cluster Bio-Mediterraneo, l’evento Olio per la Pace, ideato da Manfredi Barbera e coordinato dal CO.FI.OL in partnership con la Provincia Regionale di Enna denominata Libero Consorzio Comunale, l’Assessorato dell’Agricoltura della Regione Siciliana e il Cluster Bio-Mediterraneo. Continua a leggere A Expo si presenta l’Olio della Pace con Oscar Farinetti

A Expo si presenta il progetto 100 giorni di vendemmia

Al via il progetto “100 giorni di vendemmia” che sarà presentato nell’ambito di EXPO 2015 ed inserito nel palinsesto del Cluster BioMediterrano all’interno della “Settimana della Biodiversità Viticola” in programma dal 11 al 17 ottobre 2015. Continua a leggere A Expo si presenta il progetto 100 giorni di vendemmia

Pizza e interculturalità al Cluster Bio-Mediterraneo

Anche il Cluster Biomediterraneo ha partecipato attivamente alla Giornata della Pizza che ha visto oggi in Expo il riconoscimento del record mondiale della Pizza più lunga del Mondo.

Sul Palco si sono esibiti gli Chef di tutti i Paesi del Cluster per festeggiare insieme uno dei prodotti enogastronomici più famosi al mondo, la pizza.

Nel pieno rispetto dei valori dell’integrazione culturale e della condivisione tra i Paesi del Mediterraneo tipici del Cluster, la performance è stata un’ulteriore occasione per permettere a tutti di partecipare alla Festa e di mostrare la propria declinazione di Pizza. Dalla tipica pizza siciliana fatta con grani antichi e con la farina di tumminia alle quattro varianti di manoushy libanese (una sorta di piada); dalla mtabga tunisina, una specie di pizza vegetariana, alla pizza greca condita con feta, olive e origano; dalla nota piazza di San Marino “piadizza” realizzata con miele e bicarbonato di sodio, alla pizza con salsiccia, olive, cipolle e peperoni offerta dall’Egitto. Un’occasione per riscoprire elementi di complementarietà e di differenziazione nel modo di interpretare la Pizza e riscoprire nella pizza i prodotti principe della dieta mediterranea.

Dichiara Dario Cartabellotta, responsabile unico del cluster Biomeditterraneo : “Mentre nel mondo si alzano muri e si serrano le frontiere, al Cluster Biomeditterraneo le barriere si rompono grazie alla forte integrazione culturale attraverso le tradizioni alimentari, spazi comuni e le maestrie culinarie seguendo gli ideali di Expo Milano 2015”.

Cluster BioMediterraneo: saperi, sapori e stili di vita a Expo

I monti Iblei, altipiani calcarei abitati da millenni, che caratterizzano il cuore del Sudest della Sicilia, saranno protagonisti al Cluster BioMediterraneo nella settimana dal 15 al 21 giugno. Un territorio di scenari naturali selvaggi e dolci colline in cui si leggono i segni dell’uomo. Nelle pietre della necropoli di Pantalica, nei muri a secco che raccontano la civiltà contadina, nei dettagli delle architetture barocche di Palazzolo Acreide, inserite nella World Heritage List dell’Unesco. Sortino, Giarratana, Vizzini, Chiaramonte Gulfi, luoghi in cui si conserva la genuinità di sapori antichi e si sperimentano buone pratiche che rinnovano la civiltà contadina. Continua a leggere Cluster BioMediterraneo: saperi, sapori e stili di vita a Expo

Cultura e Intrattenimento al Cluster BioMediterraneo, dall’1 al 7 giugno‏ a Expo 2015

Da Palermo a Trapani continua il viaggio intorno ai territori siciliani sul palcoscenico del Cluster BioMediterraneo. Continua a leggere Cultura e Intrattenimento al Cluster BioMediterraneo, dall’1 al 7 giugno‏ a Expo 2015

Il 4 giugno Marsala protagonista a Expo2015

Nella prima settimana di giugno – che il Cluster BioMediterraneo dell’Expo dedica ancora al West Sicily – Marsala si ricava uno spazio tutto suo per presentare il territorio e le sue tipicità. Il prossimo 4 giugno, infatti, MARSALA DAY è l’appuntamento che presenterà a Milano la mediterraneità di questa città tra terra e mare. Continua a leggere Il 4 giugno Marsala protagonista a Expo2015

Quarta giornata per il Cluster Biomediterraneo ad Expo sotto il segno dell’ integrazione enogastronomica

La quarta giornata vede per la prima volta il coinvolgimento del Cluster Biomediterraneo in perfetta sintonia con un altro Cluster, quello dei cereali all’insegna dell’integrazione enogastronomica. Ogni Cluster ha, infatti, contribuito all’esperienza enogastronomica offerta a un folto gruppo di bambini, con i prodotti piú tipici e rappresentativi della settimana. Il tonno di Favignana per il Cluster Biomediterraneo e il mais e la sua lavorazione per il Cluster dei Cereali. Si è trattato di un’ottima occasione per spiegare ai numerosi bambini coinvolti il valore della sana cultura alimentare mediterranea. dalla presentazione dei prodotti alla visione delle tecniche di preparazione dei piatti, i bambini hanno potuto apprendere le preziose arti culinarie degli chef presenti allo show cooking, Fabio Rubbio, Giampaolo Stefanetti e Roberto Canilo. Continua a leggere Quarta giornata per il Cluster Biomediterraneo ad Expo sotto il segno dell’ integrazione enogastronomica

Expo 2015, a Palermo presentato il Cluster Bio-Mediterraneo

Tutto pronto per l’inaugurazione ufficiale di EXPO MILANO 2015, il più grande evento mai realizzato sull’alimentazione e la nutrizione. Sotto lo slogan “Nutrire il Pianeta, energia per la Vita” l’esposizione universale catalizzerà l’attenzione mondiale sui temi legati alla sostenibilità ambientale e alla nutrizione. Per sei mesi, dal primo maggio e fino al 31 ottobre, Milano sarà la piattaforma di confronto per trovare idee e soluzioni legate a una esigenza vitale: riuscire a garantire cibo sano, sicuro e sufficiente per tutti i popoli, nel rispetto del Pianeta e dei suoi equilibri. Continua a leggere Expo 2015, a Palermo presentato il Cluster Bio-Mediterraneo

Expo 2015. Un programma unico per il Sud-Est nel palinsesto del Cluster BioMediterraneo

Un programma unico per il Sud-est della Sicilia nelle due settimane all’interno del Cluster Biomediterraneo ad Expo Milano 2015 che coniuga armonia e sinergia istituzionale tra i territori di Ragusa e Siracusa. Continua a leggere Expo 2015. Un programma unico per il Sud-Est nel palinsesto del Cluster BioMediterraneo

Piacenza, il territorio è un tesoro in bottiglia

FIVI_locandina_low

Sabato 29 e domenica 30 novembre centinaia di vignaioli italiani animeranno il padiglione fieristico di Piacenza Expo per la 4ª edizione del MERCATO DEI VINI DEI VIGNAIOLI INDIPENDENTI organizzato da FIVI – Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti insieme alla Fiera di Piacenza. Oltre 200 artigiani del vino da tanti angoli d’Italia saranno personalmente presenti per raccontare le loro storie e far conoscere i loro vini al pubblico. Ciascuno di loro segue direttamente l’intera filiera produttiva, dalla cura della vigna fino alla vendita delle bottiglie. In ognuna di queste bottiglie è racchiuso, oltre al vino, l’impegno quotidiano per custodire e tutelare il territorio nel quale il vignaiolo vive e lavora.

L’immagine che l’illustratore Marco Cazzato ha creato per questa edizione del Mercato dei vini è un omaggio alla bellezza femminea che caratterizza molti panorami italiani, alla fertilità della Madre Terra e alla tradizione artistica del nostro paese. Allo stesso tempo la bottiglia si fa paesaggio e racchiude in sé la terra da cui trae origine per poi restituirla intatta nel bicchiere. Il vignaiolo indipendente ha un rapporto diretto con il suo angolo di mondo, lo cura con attenzione e lo valorizza, trasformandone le unicità e l’inconfondibile identità in un racconto liquido, che il vetro custodisce.

Piacenza, il 29 e il 30 novembre sarà per due giorni la più grande piazza italiana del vino artigianale. Sorso dopo sorso, si potranno ritrovare nel calice l’energia e la vitalità che l’agricoltura del nostro paese, nonostante le difficoltà, ancora riesce ad esprimere. Ognuno di noi potrà viaggiare alla scoperta di tante piccole meraviglie e scegliere di portarsi a casa l’angolo d’Italia che più apprezza, custodito in una bottiglia con il logo Fivi.

Il Mercato dei vini riunirà a Piacenza oltre 200 piccoli produttori associati a FIVI. La federazione è attualmente costituita da 800 piccole imprese vitivinicole che si prendono cura di più di 8.000 ettari vitati in tutte le regioni italiane, e che insieme producono ogni anno oltre 55 milioni di bottiglie, esportandole anche all’estero per un valore
pari a 200 milioni di euro.

Informazioni:

Luogo: PiacenzaExpo, quartiere fieristico che si trova all’uscita del casello di Piacenza Sud.
Orari: sabato dalle ore 12.30 alle 19.30. Domenica dalle ore 11 alle19
Biglietto ingresso: Euro 15,00 calice degustazione e catalogo inclusi
Euro 10,00 associati AIS, FISAR, ONAV, SLOW FOOD che esibiranno tessera in corso
di validità per l’anno 2014.

 I minori di 18 anni non pagano il biglietto, possono entrare solo se accompagnati da un adulto

http://www.mercatodeivini.it
twitter: @VignaioliFIVI
facebook: https://www.facebook.com/vignaioliindipendenti.fivi?ref=hl