Il viaggio nel Mediterranean Food and lifestyle piace a Federalberghi Palermo, il Consorzio PalermHotels promuove il workshop sensoriale

Cultura mediterranea, alimentazione sostenibile, ritorno al buon cibo per promuovere uno stile di vita sano ed il ritorno alla vera cucina della tradizione. In poche parole, la dieta mediterranea, l’ eredità culturale patrimonio dell’ Unesco come stile di vita, che diventano un viaggio.

Figlio dell’ esperienza di Expo 2015, parte da Palermo   Islandsmedfood, rivolto ad un pubblico di stranieri appassionati di cultura e lifestyle mediterraneo, di viaggi vissuti come esperienza sensoriale. Gli Itinerari ed i workshop tematici con chef e produttori sono stati presentati all’ ITB di Berlino ed al Luxury Club Di Roma. Adesso la formula del workshop sensoriale piace al presidente di Federalberghi Palermo Nicola Farruggio, pronto a dare il patrocinio all’ iniziativa che sarà promossa dal consorzio PalermHotels. E’ già partita l’ offerta delle mattine al mercato con lo chef per gli ospiti di alcuni hotels del centro storico, mentre si pensa già a nuove formule in vista dell’ estate alle porte.

Islandsmedfood propone incontri e mini tour sul tema della cultura alimentare, ma anche viaggi slow da adattare alle esigenze di un turista curioso e goloso, che vuole apprendere i segreti, entrare in cucina, scoprire le radici della cultura alimentare del Mediterraneo.

I WORKSHOP SENSORIALI AL CAFFE’ RISO– Testimonial d’ eccellenza su Palermo e su Trapani è lo chef Peppe Giuffrè, che racconterà la dieta mediterranea ai turisti nella sua casa med nel centro storico presso il Palazzo Riso in corso Vittorio Emanuele. Itinerari al mercato e degustazioni guidate con lo chef partiranno ogni primo martedì del mese su prenotazione, e la domenica su richiesta.

Gli itinerari da Palermo, di recente inserita nell’ Heritage Unesco con i monumenti d’ arte arabo-normanna,   toccano poi Ustica con i suoi paesaggi marini protetti, oppure la Valle dei Templi di Agrigento e le campagne attorno a Trapani, fondamentali tappe del viaggio nel mondo dell’ olio e del vino, della pasta di antichi grani, del sale e del pesce locale. Le Altre case med, selezionate con cura per le caratteristiche di ospitalità mediterranea, sono l’ agriturismo Hibiscus a Ustica, con i suoi prodotti biologici, la lenticchie di slow food ed il vino biologico locale, A Trapani la Casa med sarà   l’ Officina Gastronomica, per apprendere tutti i segreti di antiche tradizioni come il cous cous, il pane e la pasta di casa, la preparazione delle minestre contadine, ad Agrigento l’ Azienda Mandranova, a Salina il boutique hotel Signum, con la giovane talent chef Martina Caruso.

Info Itinerari e workshops: SicilianJourneys.com di Barbara Iaccarino cell. 339 4729699

I workshop sono a cura di www.islandsmedfood.it  di M.Laura Crescimanno travel journalist

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...