Come imparare a riconoscere il vino? Ve lo spiega direttamente la Cantina Fazio

Quattro incontri per imparare a conoscere il vino e scoprire le eccellenze gastronomiche dell’Erice Doc. Il “Corso di degustazione. Avvicinamento al vino Erice Doc” è l’evento organizzato da Casa vinicola Fazio in collaborazione con Strade del vino Erice Doc, Slow Food Trapani, Ais Associazione italiana sommelier Sicilia e Centro vivaio F. Paulsen Unità specializzata vitivinicola di Marsala, che si svolgerà dal 29 febbraio al 9 marzo nei locali della Casa vinicola Fazio (via Capitano Rizzo 39, Fulgatore – Trapani).

Destinatari sono sia gli addetti ai lavori di ristoranti, enoteche, agriturismi e winebar, sia i semplici winelover, desiderosi di avvicinarsi alla conoscenza dei vini prodotti nell’Erice Doc, straordinario territorio che abbraccia parte della provincia di Trapani, da San Vito Lo Capo a Castellamare del Golfo, passando per Erice e Custonaci, fino a Favignana.
I massimi esperti del settore saliranno in cattedra per insegnare i segreti della degustazione. Sul banco tre vini per serata (Spumanti, Bianchi, Rossi e Vini dolci), tutti prodotti nel territorio dell’Erice Doc. A seguire i Laboratori del Gusto, all’insegna delle eccellenze gastronomiche delle aziende del territorio aderenti al circuito delle Strade del vino Eric Doc, dai Premiati Oleifici Barbera al tonno di Nino Castiglione. I piatti, creati da tre straordinari chef siciliani – Giuseppe Buffa, Pino Maggiore e Peppe Giuffrè – saranno abbinati ai vini degustati durante la serata.

Si parte il 29 febbraio alle 18 con il corso di “Viticoltura ed enologia” a cura di Giacomo Ansaldi, enologo della Casa vinicola Fazio. A seguire il Laboratorio del gusto “Aperitivi e bollicine”, con degustazione di tre tipologie di spumanti: Müller Brut, Fazio Blanc de Blancs Erice Doc e Spumante classico.

La seconda serata si svolgerà mercoledì 2 marzo, con il corso “Tecnica della degustazione: vista, olfatto, gusto”, curato da Alberto Parrinello di UO S6.02 di Marsala. Seguirà il Laboratorio del gusto “Il Cuscusu Sanvitese e i bianchi Erice Doc”, con lo chef Slow Food Peppe Buffa e i vini Grillo, Catarratto e Inzolia Erice Doc e Doc Sicilia.

Lunedì 7 marzo sarà Luigi Salvo dell’Ais Palermo a salire in cattedra con il corso “Tecnica dell’abbinamento cibo-vino”. Si passerà poi al laboratorio “La busiata trapanese e i rossi dell’Erice Doc”, con i piatti dello chef Pino Maggiore abbinati al Nero d’Avola Erice Doc e Doc Sicilia.

Infine, l’ultima serata si svolgerà mercoledì 9 marzo, sempre dalle 18 alle 21, con il corso “Tecnica del servizio dei vini”, a cura di Michele Miceli dell’Ais Trapani. Seguirà il laboratorio “La cassata siciliana e i vini dolci Erice Doc” con i dolci dello chef Peppe Giuffrè abbinati a passiti, spumanti dolci e vini liquorosi del territorio.

A completamento del corso, venerdì 11 marzo sarà organizzato il convegno scientifico “Vino, Salute, Benessere e Stili di Vita”, dedicato al consumo moderato e consapevole degli alcolici. Al termine la consegna dell’attestato di partecipazione al corso.

Per info contattare la segreteria organizzativa delle Strade del vino Erice doc al numero 347 4049860 o all’indirizzo email info@stradadelvinoericedoc.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...