Da oggi “il Crocifisso” riaccende i fornelli, la lettera dello chef Marco Baglieri

Da oggi Marco Baglieri, chef del ristorante il Crocifisso di Noto riaccende i fornelli. Continua a leggere Da oggi “il Crocifisso” riaccende i fornelli, la lettera dello chef Marco Baglieri

Annunci

Islandsmefood.it, itinerari dopo Expo con lo chef Peppe Giuffrè e altri esperti si parte per il primo viaggio sensoriale nel Mediterrean Food and Lifestyle

Cultura mediterranea, alimentazione sostenibile, ritorno al buon cibo per promuovere la salute a tavola. In poche parole, la dieta mediterranea che è nel nostro dna. Figlio dell’ esperienza di Expo 2015, parte dalla Sicilia   un progetto di incoming turistico rivolto ad un pubblico foodie, il nuovo luxury del terzo millennio, che punta al senso del viaggio vissuto come esperienza diretta. Un viaggio slow da adattare alle esigenze di un turista curioso e goloso, che vuole apprendere i segreti, entrare in cucina, scoprire le radici della nostra cultura alimentare. Islandsmedfood traduce il Med lifestyle in ritmo slow e consapevole di fare vacanza, si rivolge ad un pubblico di viaggiatori stranieri ed italiani 2.0, desiderosi di scoprire la Sicilia ed il Mediterraneo in una nuova prospettiva.
Continua a leggere Islandsmefood.it, itinerari dopo Expo con lo chef Peppe Giuffrè e altri esperti si parte per il primo viaggio sensoriale nel Mediterrean Food and Lifestyle

Castelvetrano entra a far parte dell’itinerario di Carlo V

Castelvetrano è entrata ufficialmente a far parte dell’itinerario di Carlo V, il prestigioso percorso intrapreso dall’imperatore carolingio che in Sicilia ha toccato proprio la cittadina trapanese. Continua a leggere Castelvetrano entra a far parte dell’itinerario di Carlo V

ITER VITIS, l’itinerario del paesaggio della vigna

L’Itinerario Iter Vitis in Europa coinvolge 18 paesi ed ha le sue origini nel ruolo del paesaggio agrario legato alla produzione di vino come elemento di identità europea. Esso riunisce i cittadini europei dall’Atlantico al Caucaso, e dal Mediterraneo al Baltico, così rappresentando la diversità della identità europea. L’obiettivo di questo itinerario è quello di concentrarsi sul paesaggio vitivinicolo come destinazione turistica sostenibile. Di conseguenza narra la storia e la vita dei popoli, grandi e piccole storie locali, attraverso tratti caratteristici: quelli che sono visibili (muretti, vitigni, montagne, colline, ecc) e di quelli che sono meno percepibili (condizioni di produzione, annate, uso e consumo, savoir-faire, i conflitti, e così via). Continua a leggere ITER VITIS, l’itinerario del paesaggio della vigna

Alla scoperta della Rotta dei Fenici, il progetto per valorizzare la Sicilia

La “Rotta dei Fenici” è la connessione delle grandi direttrici nautiche che, dal XII secolo a.C., furono utilizzate dal popolo dei Fenici quali fondamentali vie di comunicazione commerciali e culturali nel Mediterraneo. Attraverso queste rotte, i Fenici diedero origine ad una grande civiltà contribuendo alla creazione di una koiné (“comunanza”) culturale mediterranea. Continua a leggere Alla scoperta della Rotta dei Fenici, il progetto per valorizzare la Sicilia

Distretto turistico Selinunte, il Belice e Sciacca Terme

Hanno preso avvio le azioni previste dal progetto approvato dall’Assessorato Turismo della Regione Siciliana per promuovere il Distretto Turistico “Selinunte, il Belìce e Sciacca Terme”. Si tratta di un programma di interventi di sistema e di una campagna di comunicazione turistica che interessa la costa da Selinunte a Siculiana e che copre l’intera area del Belìce, un territorio ancora da valorizzare nei suoi itinerari costieri dove la natura è stata preservata, con borghi storici e monumenti da riscoprire, aree archeologiche e rurali che esprimono l’eccellenza del paesaggio e dell’heritage mediterraneo dove la storia e le civiltà fenicie, greche, arabo-normanne e spagnole hanno lasciato evidenti segni e testimonianze ancora integre. Continua a leggere Distretto turistico Selinunte, il Belice e Sciacca Terme

“Sicania, cucina di talenti” a scuola di start up con i 20 partecipanti selezionati sul territorio

Con “Sicania, cucina di talenti” le attività del distretto turistico Selinunte, Valle del Belice e Sciacca Terme entrano nel vivo delle proposte rivolte all’ occupazione dei giovani del territorio. Il distretto, che ha avviato la campagna di comunicazione e promozione territoriale ad inizio novembre, è costituito da 18 comuni e 40 privati tra aziende del settore del turismo ed associazioni Continua a leggere “Sicania, cucina di talenti” a scuola di start up con i 20 partecipanti selezionati sul territorio

Turismo 2.0 – venerdì 18 a Sciacca si presentano gli strumenti di innovazione tecnologica del Distretto: il sito web, l’art planner, l’osservatorio turistico e la piattaforma di destination reputation aperta al territorio

Venerdì 18 alle ore 17.00 a Sciacca, presso l’Hotel Villa Calandrino, nel corso di un workshop ad inviti sarà presentato agli operatori del territorio l’Osservatorio Turistico del Distretto Selinunte, Belice e Sciacca Terme, il nuovo sito web on line dai prossimi giorni con la sezione dedicata all’art planner e la nuova piattaforma di destination reputation. Continua a leggere Turismo 2.0 – venerdì 18 a Sciacca si presentano gli strumenti di innovazione tecnologica del Distretto: il sito web, l’art planner, l’osservatorio turistico e la piattaforma di destination reputation aperta al territorio

Il Natale raccontato dalle foto, al via il contest della Cantina Fazio

Il Natale raccontato attraverso gli scatti dei giorni di festa. Fazio Wines, la cantina vinicola di Erice, lancia sui social network il contest fotografico #NataleconFazio, un concorso in cui gli utenti potranno condividere le proprie foto natalizie e vincere le pregiate bottiglie Magnum della cantina. 


Il concorso, totalmente gratuito, si apre oggi e continuerà fino al 31 dicembre. Gli scatti verranno poi selezionati dall’azienda e i primi tre classificati saranno proclamati l’11 gennaio. Partecipare è semplice: basta avere compiuto 21 anni, possedere un account Facebook, Instagram o Twitter ed essere follower – o mettere “Mi piace” nel caso di Facebook – della pagina “Fazio Casa vinicola in Erice”.
Nel caso di Facebook, basterà pubblicare sulla pagina della cantina Fazio una foto a tema natalizio che raffiguri anche una delle bottiglie dei vini dell’azienda, con l’hashtag #NataleconFazio. Lo stesso vale per Instagram e Twitter, ma in questo caso bisognerà pubblicare la foto taggando @Faziowines e utilizzando l’hashtag #NataleconFazio. 


Ogni foto dovrà ritrarre una delle bottiglie di vino Fazio immersa nell’atmosfera natalizia: accanto ad un piatto tipico della festività o ad una decorazione  fatta a mano utilizzata per decorare la propria casa, un piatto e una bottiglia ordinati nel proprio ristorante preferito, una tavola imbandita per le feste o un dolce della tradizione accompagnato da un vino Fazio. Insomma, tutto quello che per gli utenti può significare Natale. Le foto verranno condivise in tutti i social network dell’azienda e al termine del concorso verrà creata una gallery con tutti gli scatti dei partecipanti.

In palio ci sono tre bottiglie Magnum Fazio: il primo classificato si aggiudicherà una Magnum Torre dei venti Nero d’Avola Doc Erice, il secondo una Magnum dello spumante Brut Doc Erice Fazio Blanc de Blancs, e il terzo classificato vincerà una bottiglia Magnum di Petali Moscato Doc Erice. Il regolamento completo del concorso è disponibile sul sito www.casavinicolafazio.com

Guida Michelin 2016, tutte le stelle regione per regione

Si rinnova l’appuntamento con la Guida Michelin. Noi vi riportiamo tutte le nuove stelle regione per regione. Continua a leggere Guida Michelin 2016, tutte le stelle regione per regione

La classifica delle migliori arancine di Palermo

Ci siamo, anche quest’anno abbiamo partecipato al contesto sulle migliori arancine di Palermo. Ecco a voi chi vince… Continua a leggere La classifica delle migliori arancine di Palermo

Panettone, Napoli batte Milano. Il migliore è quello di Sal De Riso

Il pasticcere campano Sal De Riso è stato incoronato ancora una volta `Re Panettone´ a Milano. Il primo premio, infatti, gli è stato conferito come miglior panettone milanese nel concorso «I Pan di Giuso». La kermesse meneghina vede arrivare in Lombardia i miglior pasticceri italiani. «E il Sud con Sal De Riso – si sottolinea in una nota – si conferma ancora una volta foriero di maestri pasticceri che superano i confini vincendo dove il panettone è stato inventato. Quest’anno Sal De Riso ha fatto en plein portando a casa i primi posti negli eventi dedicati sempre al panettone anche di Roma e a Torino».

L’arancina è fimmina, parola di Ciccio Sultano

“Per me non ci possono essere dubbi, l’arancina va declinata al femminile sempre e comunque, al pari del pensiero corrente espresso anche nel palermitano”.
Continua a leggere L’arancina è fimmina, parola di Ciccio Sultano

Preparare un Cappuccino perfetto a Palermo un corso di Latte Art

Un corso di tre giorni per imparare a preparare il cappuccino perfetto. Dal 14 al 16 l’Accademia Histo – la scuola di formazione di Histo Caffè – organizzerà una tre giorni di corso intensivo con Chiara Bergonzi, la vicecampionessa mondiale di Latt art, tecnica che permette creare magnifici cappuccini decorati con forme e disegni. Continua a leggere Preparare un Cappuccino perfetto a Palermo un corso di Latte Art

Le due nuove creature di Teo Musso, il modo di reinterpretare la birra artigianale

Oggi a Forchetta e Coltello vi raccontiamo le due nuove creature di Teo Musso, il papà della birra Baladin. Continua a leggere Le due nuove creature di Teo Musso, il modo di reinterpretare la birra artigianale