Regali Doc, sull’Etna per conoscere i vini della Cantina Nicosia/2

Per la rubrica Regali Doc, oggi vi portiamo in provincia di Catania, per conoscere le Cantine Nicosia, una delle aziende più interessanti del panorama vitivinicolo siciliano. Ci troviamo a Trecastagni, piccolo borgo sulla sponda sud-orientale dell’Etna, una tappa obbligata per chi volesse visitare uno degli angoli più affascinanti della Sicilia, dove la natura selvaggia del Vulcano lascia estasiato il visitatore.

Vi offriremo dei consigli sul bere, ma senza alcuna intenzione specificatamente tecnica;  ciò che possiamo e desideriamo fare, scrivendo di vino, è narrarvi  le emozioni  che un buon bicchiere suscita in noi, perché dietro ogni bottiglia c’è la storia, l’impegno e il sacrificio di Uomini e di Donne. Per questa ragione, Forchetta e Coltello ricerca attivamente, su e giù per l’Italia, quelle etichette che emanano  la passione di chi ama il proprio lavoro.

Quando siamo arrivati in cantina, una sera di mezz’estate, abbiamo avuto il piacere di degustare una selezione di vini all’interno del cuore pulsante dell’azienda: la cantina, ovvero il ristorante-sala di degustazione. Qui, tutto è curato nei minimi dettagli per accogliere chi, dopo una giornata su e giù per i pendii del vulcano, tra boschi di castagno e pino, è bramoso di coccolarsi con un’ottima annata.

Cinque generazioni di viticoltori, fino a Carmelo Nicosia, che insieme ai figli Francesco e Graziano, ha portato avanti un progetto di rinnovamento, nel segno indistinguibile dell’amore per la propria terra, fra tradizione e modernità.

In contrada Monte Gorna nascono i terreni dell’azienda, in una zona molto ricca dal punto di vista minerale per la presenza di sabbie laviche, luogo ideale per uve come il Nerello Mascalese e il Cappuccio che danno vita all’Etna Rosso, un vino dal colore rosso rubino,  perfetto in abbinamento a carni rosse. Un buon rosso, espressione e anima di quell’Etna, tanto presente nell’immaginario collettivo nella sua duplice natura di luogo solare ed infernale al tempo stesso.

L’azienda ha pensato anche ad una linea di ‘bianchi’: Catarrato, Insolia, Grillo, Chardonnay ed Etna Bianco, frutto dei vitigni autoctoni dell’Etna. Leggeri ma freschi e seducenti al palato.

Ci piace concludere, consigliandovi di degustare, o in fondo perché no regalare, il Cerasuolo di Vittoria Fondo Filara DOCG, i cui vigneti si allevano sui terreni sabbiosi di Vittoria, in provincia di Ragusa. Una selezione esclusiva, di vini di grande eleganza e personalità, la massima espressione del territorio a testimonianza della qualità che questi vini hanno raggiunto grazie all’impegno costante in vigna e in cantina. Un vino da degustare per accompagnare carni rosse e formaggi stagionati, come il Ragusano Dop qui in foto.

Nicosia

Via Luigi Capuana, 49 – 95039 Trecastagni (CT)

tel. +39 095 7806767

fax +39 095 7808837

info@cantinenicosia.it

http://www.cantinenicosia.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...